Propongo un itinerario di 3 ore. Questo tour offre la possibilità di scoprire il centro storico della città e i suoi monumenti più importanti.

Il percorso è fatto in modo tale che si addata a tutte le personne, bambini, adulti e persone a mobilità ridotta. La visita inizia ai piedi della statua di Cézanne, di fronte all’ufficio del turismo. Si parte in direzione del centro storico fermandosi all’ingresso del corso più famoso della Provenza “cours Mirabeau”. Salendo il corso ci fermeremo di fronte a diversi palazzi che sono l’espressione del buon gusto dei loro primi proprietari, e evocheremo l’acqua, onnipresente in Aix-en-Provence, a cominciare dal suo nome.

Vedremo una serie di belle fontane lungo il viale, gireremo poi nel rione “Mazarin”, singolare per il suo piano urbanistico. Ci fermeremo davanti all’hôtel de Caumont, il collegio Mignet presso il quale studiarono Cézanne et Zola, la fontana dei quattro delfini, etc…

Tornati sul corso Mirabeau, imboccheremo poi “le passage Agard”, un passaggio che collega “le cours” con la piazza “Verdun”, storico nucleo residenziale del potere della città, una volta capitale della Provenza. Vi si trova anche piazza “des prêcheurs” dove si tiene il mercato rionale. Continuiamo passando di fronte alla chiesa Santa Maddalena e ci indirizzeremo verso la piazza “des trois ormeaux”, che nasconde un brutta storia, che evocheremo prima di andare a vedere la casa dove morì Cézanne.

Lasciando la casa alle nostre spalle, la nostra prossima meta sarà la cattedrale San Salvatore, la più importante della città, che si raggiunge dopo une serie di vicoli tortuosi tipici del medioevo. Scopriremo la ricchezza artistica della cattedrale la quale fu edificata sopra i resti del antico foro romano e quindi luogo di interesse storico e culturale molto importante.

La continuazione della nostra visita proseguirà scendendo in direzione della piazza del comune, cuore battente della città, con i suoi café e terrazze circondati di monumenti di grande pregio come il Palazzo Comunale, bel esempio del barocco provenzale e la torre dell’orologio. Al centro della piazza vi si trova la fontana del comune. La piazza è chiusa a sud dal vecchio magazzino del grano, opera Settecentesca famosa per l’alto rilievo del suo timpano.

La nostra visita continua verso piazza Richelme, dove si svolge il mercato giornaliero ogni mattina, e dov’è possibile ammirare la statua di un cinghiale che per i Fiorentini spiccherà l’occhio e stupirà chi è famigliare con Firenze… e la statua di Pietro Tacca.

Ultima tappa del nostro tour è la piazza di Albertas, per la sua eleganza secondo la moda delle piazze reali parigine, con la sua bella fontana ottocentesca.

Durata del tour : 3 ore

Numero minimo di persone : 5

Numero massimo di persone : 25

Tariffa individuale : 20 € ( Oltre 15 persone tariffa fissa di 300 € )

Gratuità : bambini di meno di 5 anni

Prenotazione tramite mail : alexandre.reynders@guides-provence.com

Modalità di pagamento : in contanti il giorno della visita

Giorni e orari : martedì, giovedì, sabato alle 9.

Punto d’incontro : Statua di Cézanne di fronte all’ufficio del turismo.

Per maggiori informazioni potete contattarmi tramite la mail indicata qui sopra o al numero di telefono qui indicato anche con Whatsapp: +33 777 86 59 59

Laisser un commentaire

Votre adresse de messagerie ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *